igo

LAVORO D’ESTATE IN CONDIZIONI DI TEMPERATURA ELEVATA IL RISCHIO DI COLPO DA CALORE

colpo-calore

Quando la temperatura all’ombra supera i 30°C e l’umidità relativa è superiore al 70% esiste il rischio concreto di colpo di calore.
Temperature superiori a 35°C con umidità all’80% rappresentano situazioni di rischio elevato.
Documento a cura del Coordinamento provinciale SPISAL di Padova.