igo

LOTTA ALLE ZANZARE

Articolo pubblicato in: Ambiente e territorio

zanzara

Nelle ultime settimane si sono verificati nel territorio dell’Ulss 6 Euganea 3 casi accertati di infezione da West Nile Virus (virosi trasmesse da zanzare): si tratta di persone che non hanno mai compiuto viaggi e sono sempre rimaste vicine alla loro residenza.
Lo stesso virus è stato trovato in zanzare Culex pipiens in diversi Comuni della Provincia di Padova.  La ricerca di questo virus nelle zanzare fa parte della sorveglianza entomologica, predisposta dalla Regione Veneto con la collaborazione dell’Istituto Zooprofilattico delle Venezie e ha lo scopo di verificare la presenza di virus nelle zanzare che possono essere trasmessi all’uomo.
Questi dati di casi umani di West Nile e di zanzare infette indicano che tutta la Provincia di Padova è fortemente interessata dalla circolazione del virus ed è necessario che tutti, amministrazioni comunali e cittadini, adottino le misure opportune per prevenire l’infezione umana.

In allegato indicazioni sulle azioni da intraprendere nel caso di riscontro WEST NILE VIRUS e “Linee operative per la sorveglianza delle arbovirosi in Regione Veneto – anno 2018″.

La prevenzione consiste

a) evitare la puntura delle zanzare mediante:
- il corretto utilizzo di repellenti quando si sta all’aria aperta
- zanzariere alle finestre
- insetticidi ambientali

b) ridurre la popolazione di zanzare mediante:una corretta disinfestazione delle larve in tombini, caditoie, fossi, con idonei prodotti e con ripetizioni dei trattamenti evitare ogni occasione di acqua stagnante in recipienti, sottovasi, orti.

Istruzioni dettagliate sono illustrate nel sito della AULSS 6 nella news “Con il caldo tornano le zanzare” ed in particolare qui

In allegato altri volantini informativi

Si ricorda inoltre che  fino ad ottobre è in vigore l’ordinanza sindacale per il contenimento dell’infestazione da zanzara tigre.

FILE ALLEGATI: